Durante l’evento D4 Evolution, abbiamo incontrato Eric Lainé, presidente della SFIL (Société Française d’Informatique de Laboratoire), un’associazione che tra i suoi obiettivi ha quello di favorire l’innovazione all’interno dei Dipartimenti di Medicina di Laboratorio, diventando in molte occasioni, un importante interlocutore sui temi quali privacy, sicurezza, standard e formazione professionale

Manuela Mémin, Product Manager DIS – Dedalus France – è stata recentemente nominata quale nuovo membro del Comitato SFIL. Le abbiamo chiesto di raccontarci la sua particolare esperienza.

Manuela Méminl’opportunità offertami in SFIL è per me, e ovviamente per Dedalus, una grande occasione per collaborare a fianco dei maggiori player del mercato che lavorano nel settore della Medicina di Laboratorio. In SFIL siamo in contatto con molti HW e SW Vendor, fornitori di servizi, istituzioni, assicurazioni e così via. Lavoriamo insieme per definire gli obiettivi di innovazione e implementazioni dei regolamenti internazionali in questo ambito.

Qual è il ruolo della SFIL nel mercato francese della salute?

Manuela Mémin: la SFIL è coinvolta in numerosi eventi pubblici e come detto lavora a stretto contatto di ministeri, sindacati e società scientifiche. SFIL, quindi diviene il principale portavoce e tutor insieme a CNIL (Commissione Nazionale dell’Informazione e delle Libertà) per implementare le linee guida che riguardano il regolamento GDPR. Inoltre, SFIL offre corsi di formazione in collaborazione con ANS (National Health Agency), tra cui quello relativo ai codici LOINC e agli standard MSSantè (Safe Health Messaging)

Che tipo di “novità” porta questa collaborazione al tuo lavoro?

Manuela Mémin. Fino ad ora, posso dire che la mia esperienza è molto positiva perché questa associazione è molto attiva ed è molto stimolante perché ho la possibilità di seguire le tendenze dei laboratori francesi.

In questo periodo, SFIL sta lavorando con il comitato specifico per il programma Quadro # MaSante2022 ed è coinvolto nel team di “Logiciels de laboratoire et Environnement réglementaire”. Siamo anche impegnati nell’organizzazione dell’evento annuale SFIL previsto per giugno 2020.

Tutte queste opportunità sono importanti per il mio ruolo in Dedalus come Product Manager DIS perché ci aiutano ad essere aggiornati e puntuali con le nostre soluzioni alle richieste del mercato.