Dopo una fase di accurata configurazione del workflow clinico e una di test, il Trust ha avviato con successo la prescrizione elettronica in sei reparti e in tre unità di emergenza-urgenza. Il lancio, avvenuto a fine gennaio, è stato un tale successo che verrà presto esteso – presumibilmente entro aprile – anche ai restanti due reparti ospedalieri e ai cinque reparti dell’ospedale di comunità, come ha dichiarato la Dott.ssa Joanne Watson, Direttore Medico Associato. A seguire, il piano prevede l’avvio dei reparti chirurgici entro la fine di giugno, fino ad arrivare a pieno regime ad agosto, completandone l’implementazione presso tutta la struttura.

South Devon è, da oltre 3 anni, un’organizzazione di cure integrate, in cui ospedali per acuti e di comunità operano già a stretto contatto. La prescrizione elettronica, pertanto, verrà utilizzata in entrambi i contesti e, a tendere, dovrà essere realizzata l’integrazione anche con gli MMG.

Dedalus è stata scelta dal Trust sia per le sue competenze nell’ambito delle cure primarie sia per la visione strategica condivisa con l’organizzazione improntata all’integrazione e al paperless.