Finlandesi ed estoni sono i primi cittadini Ue che potranno usare la ricetta digitale emessa dal proprio medico curante nelle farmacie di un altro paese membro. Ventidue stati fanno già parte dell’eHealth Digital Service Infrastructure e dovrebbero adottare le ricette elettroniche entro la fine del 2021. L’Italia non ha ancora preso parte all’iniziativa.

Fonte: Quotidiano Sanità – 24 Gennaio 2019