Il ministero della Salute ha trasmesso alle Regioni la nota metodologica che ha selezionato Umbria, Emilia-Romagna, Marche, Lombardia e Veneto come Regioni tra cui scegliere le tre benchmark per il calcolo del costo medio standard, ottenuto come media ponderata dei costi delle prescelte per ciascuno dei tre livelli di assistenza.

Approfondimento: La nota del Ministero della Salute

Fonte: Quotidiano Sanità – 2 Giugno 2018