Bastano poche battute scambiate via WhatsApp per capire che la soluzione P4C risponde alle esigenze della pratica clinica nelle sue necessità di ergonomia, sicurezza e facilità d’uso.

Capita a Rieti, in piena fase Covid, dove anche qui, come in molte strutture ospedaliere italiane, da un giorno all’altro, medici ed infermieri vengono spostati “in rotazione” presso i reparti di malattie infettive.

Il “nuovo personale” si trova così a dover utilizzare il recente sistema P4C implementato in questa Unità.

Ci si aspettava un incalzare di chiamate, invece, la notizia: “nessuna chiamata”, “nessuna richiesta di formazione”, insomma come se nulla fosse accaduto.

È stato sufficiente il supporto da parte dei colleghi che già utilizzavano P4C per imparare l’uso della soluzione senza problemi o interruzioni di servizio.

P4C appartiene alla Suite Collaboration for Care