Il Fondo sanità l’anno 2020 verrà incrementato di 2 mld e per l’anno 2021 di ulteriori 1,5 mld. Aumenti subordinati, però, alla stipula entro il 31 gennaio 2019 di una specifica Intesa in Stato Regioni per il Patto per la salute 2019-2021 che contempli misure di programmazione e di miglioramento della qualità delle cure e dei servizi erogati e di efficientamento dei costi. Dal 2019, 10 mln in più per le borse di studio per la medicina generale, mentre i fondi per i contratti di formazione specialistica salgono di 22,5 mln per il 2019, 45 mln per il 2020, 68,4 mln per il 2021, 91,8 mln per il 2022 e di 100 mln a decorrere dall’anno 2023.

Approfondimento: Bozza legge di Bilancio 2019

Fonte: Quotidiano Sanità – 29 Ottobre 2018