Una circolare dello sviluppo economico risponde ad alcune richieste pervenute dalle imprese che investono in alta tecnologia sanitaria. L’iperammortamento varrà per investimenti in apparecchiature per la diagnostica per immagini, per la radioterapia e la radiochirurgia, robotica sanitaria, sistemi automatizzati da laboratorio per il trattamento di campioni biologici per indagini microbiologiche e software per la gestione della cosiddetta cartella clinica elettronica.

Approfondimento: La Circolare del Mise

Fonte: Quotidiano Sanità – 4 Marzo 2019