Pubblicata l’ultima relazione del Ministero della Salute riferita all’anno 2016. Salgono (+2 mln) dopo anni di calo, i ricavi totali che raggiungono quota 1,120 mld. Ma un medico emiliano guadagna quattro volte più di uno calabrese. Cresce il ricorso al Cup ma in 8 Regioni su 21 erano ancora presenti studi privati non collegati in rete o convenzioni con strutture private non accreditate. La visita ginecologica si conferma la più richiesta.

Approfondimento: La Relazione al Parlamento

Fonte: Quotidiano Sanità– 11 Febbraio 2019