Il rapporto annuale delle Nazioni Unite ha rilevato che la variabilità del clima è tra i fattori chiave che causano l’aumento della fame, insieme ai conflitti e ai rallentamenti economici. La denutrizione e l’obesità coesistono in molti paesi e possono anche essere rilevati anche nella stessa famiglia: sovrappeso e obesità aumentano il rischio di malattie non trasmissibili come il diabete di tipo 2, ipertensione, attacchi di cuore e alcune forme di cancro. “I segnali allarmanti di aumento dell’insicurezza alimentare e alti livelli di diverse forme di malnutrizione sono un chiaro avvertimento che c’è molto lavoro da fare per essere sicuri di non lasciare nessuno indietro nel raggiungimento degli obiettivi SDG in materia di sicurezza alimentare”, hanno detto i leader di Nazioni Unite e Oms.

Approfondimento: Il Rapporto 2018

Fonte: Quotidiano Sanità – 12 Settembre 2018