Con big data e intelligenza artificiale nasce una nuova medicina basata su evidenze. Una fondata non su ciò che è evidente per il singolo medico umano, ma su ciò che risulta evidente grazie alle tecnologie in grado di considerare e processare molte più informazioni.

Fonte: Agenda Digitale – 9 Marzo 2018