DEDALUS HOLDING, SOCIETÀ PARTECIPATA DA ARDIAN, HA PRESENTATO UN’OFFERTA IRREVOCABILE, ED E’ ENTRATA IN UN ACCORDO DI ESCLUSIVA, PER L’ACQUISIZIONE DI PARTE DEL BUSINESS IT PER IL SETTORE SANITARIO DEL GRUPPO AGFA-GEVAERT

Firenze, 2 dicembre 2019 – Il Gruppo Dedalus, partecipato al 60% circa da Ardian e operativo a livello internazionale nel settore del software clinico-sanitario, annuncia di aver presentato un’offerta irrevocabile, e di essere entrata in un accordo di esclusiva, per l’acquisizione di parte del business IT nel settore sanitario del gruppo Agfa-Gevaert.

Oggetto dell’accordo sono le attività tedesche, francesi, austriache, svizzere e brasiliane relative al software clinico gestionale ospedaliero (HCIS) ed ai sistemi IT di imaging (PACS-RIS di radiologia, cardiologia, ecc.) per un fatturato di circa 260 milioni di euro.

Con un fatturato complessivo di circa 470 milioni di euro, dall’operazione nascerebbe il leader europeo nel settore del software in ambito ospedaliero con una presenza in oltre 30 paesi nel mondo e una posizione di leadership in Italia, Germania e Francia.

“L’operazione darebbe una spinta importante al consolidamento europeo del settore del software ospedaliero”, afferma Giorgio Moretti, presidente di Dedalus Holding. “La necessità di avere almeno un operatore con una presenza significativa in diversi paesi europei in un settore ad altissimo tasso di R&S è garanzia per l’intero sistema sanitario europeo di poter contare su prodotti e tecnologie ormai divenute indispensabili per ridurre il rischio clinico, aumentare la qualità della cura e del servizio al paziente ed ottimizzare i costi crescenti per i contribuenti dovuti ai molteplici fattori che stanno mettendo sotto stress finanziario i bilanci di tutti gli stati. Si tratterebbe di un’operazione che creerebbe il leader pan-europeo del settore del software sanitario con un focus nei tre paesi più grandi dell’Europa continentale con circa 3.500 dipendenti e capacità di sviluppare un’offerta innovativa per un settore che necessita di migliore efficienza e soluzioni integrate”.

“Abbiamo investito in Dedalus nel 2016 per supportarne la crescita in Europa, acquisendo inizialmente una società in Francia, perché avevamo capito subito quanto Dedalus fosse ben posizionata nel suo settore a livello globale”, dichiara Yann Chareton, Managing Director di Ardian Buyout. ”Il ruolo di Dedalus nel processo di consolidamento del mercato europeo del software permetterà di creare un operatore in grado di competere nel mondo in un segmento così strategico per i cittadini e per i sistemi paese. Questa acquisizione nel settore della tecnologia in ambito clinico-sanitario testimonia la strategia di Ardian di supportare le società partecipate nel consolidamento della loro posizione di leadership nei rispettivi mercati di riferimento, aumentando l’offerta di prodotti e la loro presenza geografica con acquisizioni di significative dimensioni”.

 

Dedalus – Advisors

M&A Advisor: BNP Paribas, UBS, Banca IMI
Legal Advisor: Clifford Chance
Commercial Due Diligence: EY Parthenon
Financial, Tax, Operational Due Diligence: KPMG
Technology Due Diligence: Tech Economy
Debt Advisor: Rothschild

 

DEDALUS

Costituito a Firenze nel 1990, il Gruppo Dedalus oggi è leader nel software clinico sanitario in Italia, dove opera principalmente con i marchi Dedalus e NoemaLife. Negli ultimi cinque anni ha aggregato oltre 40 aziende nel mondo, divenendo uno di primi player europei. Opera con i suoi oltre 2,000 addetti – di cui 1,200 in Italia, 550 in Francia ed una presenza in 25 paesi nel mondo.
Nel 2016 Ardian ha acquisito il 60% di Dedalus sostenendo la sua crescita internazionale e rafforzando le attività di R&S, svolte ad oggi da oltre 600 professionisti. Dedalus sfrutta la piena copertura funzionale di tutte le esigenze ICT di ogni sistema sanitario, non limitatamente a sistemi ospedalieri, sia pubblico che privato. Negli ultimi 3 anni, Dedalus ha completamente rinnovato la propria offerta con un’architettura all’avanguardia capace di anticipare l’evoluzione che sta caratterizzando i sistemi sanitari in numerosi paesi. Con oltre130 milioni di euro di ricavi in Italia, 60 milioni di euro in Francia e oltre 210 milioni di euro a livello consolidato, Dedalus è uno dei principali operatori nel settore con una posizione di leadership a livello europeo.

www.dedalus.eu

 

AGFA-GEVAERT

Il Gruppo Agfa-Gevaert sviluppa e distribuisce un’ampia offerta di sistemi di elaborazione analogica e digitale di immagini e soluzioni IT principalmente per i settori della stampa, sanitario e per alcune applicazioni industriali.
La sede principale del Gruppo è a Mortsel in Belgio.. Il Gruppo Agfa-Gevaert ha chiuso il 2018 con un fatturato di 2.247 milioni di euro.

www.agfa.com

 

ARDIAN

Ardian è una società di investimento privata leader a livello mondiale con circa 96 miliardi di dollari in gestione. La società, la cui maggioranza è detenuta dai propri dipendenti, è animata da uno spirito imprenditoriale e focalizzata ad ottenere eccellenti performance per i propri investitori a livello globale.
Attraverso la sua filosofia di condivisione dei risultati con tutti gli stakeholder, l’attività di Ardian stimola la crescita individuale, aziendale ed economica in tutto il mondo.
Ispirata da quelli che da sempre sono i suoi valori fondamentali, eccellenza, lealtà e imprenditorialità, Ardian conta su una vera e propria rete globale, con oltre 640 dipendenti distribuiti tra le 15 sedi in Europa (Francoforte, Jersey, Londra, Lussemburgo, Madrid, Milano, Parigi e Zurigo), nelle Americhe (New York, San Francisco e Santiago) e in Asia (Pechino, Singapore, Tokyo e Seul). La società gestisce fondi per conto dei suoi circa 1.000 investitori attraverso cinque aree di investimento in cui vanta grande esperienza: Fondi di Fondi, Fondi Diretti, Infrastrutture, Real Estate e Private Debt.

www.ardian.com

 

CONTATTI

Image Building
Cristina Fossati, Luisella Murtas, Anna Pirtali
ardian@imagebuilding.it
Tel: +39 02 8901 1300