Dal 27 al 29 maggio scorso, si è tenuto a Sitges in Spagna l’annuale congresso di HIMSS Europe, organizzazione no-profit che ha come obiettivo il miglioramento della sanità attraverso l’adozione di tecnologie informatiche.

Durante l’evento, la HIMSS Italian Community – che vede il Gruppo Dedalus partner industriale fondatore – ha presentato, con il contributo del Politecnico di Milano, progetti di eccellenza grazie a interventi di vendor e aziende sanitarie. Dedalus ha approfondito il tema dell’interoperabilità come elemento fondamentale per l’avvio di progetti di continuità assistenziale con una presentazione dal titolo “The Interoperability in Continuous Care”.

La Community ha presentato anche progettualità legate all’attuale situazione italiana dell’ICT in Sanità (Politecnico di Milano, AGID e FIMMG) e uno di questi progetti, inerente l’integrazione di un sistema di CDSS all’interno della cartella clinica elettronica, è stato insignito del premio HIMSS ELZEVIER DIGITAL HEALTHCARE AWARD.