News internazionali

Soliman Faqeeh di Jeddah: go-live di Elektra

Il 30 Novembre presso l’Ospedale Soliman Faqeeh di Jeddah, in Arabia Saudita, è avvenuto il go-live di Elektra RIS, la soluzione Dedalus per la gestione completa del workflow radiologico.

Dedalus, insieme a Siemens Healthineers, si era aggiudicata lo scorso aprile la fornitura dei sistemi RIS/PACS per la struttura saudita.


Demo Smart Imaging presso l’Ospedale di Montpellier

Lo scorso 10 Settembre, presso l’Ospedale di Montpellier, ha avuto luogo la presentazione della nuova soluzione Dedalus S4H, Smart Imaging for Healthcare, che si propone di fornire a pazienti, specialisti esterni e MMG un accesso diretto ai dati della diagnostica per immagini anche al di fuori della struttura dove è stato effettuato l’esame.

La soluzione – grazie anche all’integrazione delle componenti X-Value, C4C Meeting e O3 Viewer – consente al paziente di accedere a tutti i propri referti e alle immagini, visualizzarli online o scaricarli in locale tramite un token rilasciato al momento dell’accettazione e al tempo stesso fornisce alla struttura erogatrice del servizio la possibilità di accreditare specialisti esterni al fine di garantire un accesso distribuito delle risorse e instaurare, tramite la componente C4C Meeting, delle sessioni multidisciplinari e di second opinion distribuito. La versatilità della soluzione permette, inoltre, non solo di accedere alle diagnostiche per immagini ma, grazie alla piattaforma di interoperabilità X-Value, anche a tutti i record riguardanti il paziente per i sistemi a essa interconnessi, fornendo alla struttura un quadro generale sul paziente tramite un singolo portale.

La natura della soluzione full-web e l'alta scalabilità garantiscono il rilascio su qualunque tipologia di struttura, piccola, media o regionale.

La demo ha ottenuto un riscontro positivo da parte degli utilizzatori finali, per le funzionalità di MDT e visualizzatore di immagini web e per la multidisciplinarietà della piattaforma, che non si limita alla sola radiologia ma bensì permette di accedere a tutti i dati del paziente estendendo il set di informazioni disponibili.


Pharmoduct: RESAH sceglie Medasys/Dedalus

Medasys e RESAH (Réseau des Acheteurs Hospitaliers) hanno stipulato un accordo rinnovabile della durata di un anno per la fornitura, l’implementazione e la manutenzione del sistema robotizzato Pharmoduct. L’accordo rispecchia la volontà di supportare le istituzioni sanitarie nello sviluppo di circuiti chemioterapici integrati con le moderne tecnologie robotiche al fine di ottimizzare il processo oncologico e migliorare la qualità dell'assistenza al paziente, controllando al contempo i costi.

Questa offerta, disponibile per tutti gli enti ospedalieri facenti parte di RESAH e situati sia in Francia che nei territori francesi d'oltremare, permetterà di beneficiare di una procedura di acquisto semplificata per ottenere il robot Dedalus Pharmoduct per l’allestimento automatizzato del chemioterapico.


Collaudo e golive dei sistemi RIS/PACS al Naval Almirante Nef del Chile

Lo scorso 29 giugno è stato collaudato con esito positivo il progetto avviato presso l'Hospital Naval "Almirante NEF" di Viña del Mar - il più grande dei 4 ospedali della Marina Militare Cilena - che prevedeva la fornitura dei sistemi RIS/PACS per la durata contrattuale di 2 anni.

La componente utilizzata per la gestione del workflow digitale del dipartimento di Diagnostica per Immagini è la soluzione Dedalus Elektra RIS mentre la parte PACS è gestita da Siemens Healthineers, partner strategico di Dedalus per il mercato radiologico in molti paesi del mondo.


Dedalus UK ha ottenuto lo status di fornitore G-Cloud 10

A partire dal 2 luglio 2018, i Trust del NHS sono ora in grado di acquistare soluzioni di ePrescribing e Digital Pathology da Dedalus come SaaS (Software-as-a-Service). Questa offerta cloud non solo annullerà la necessità di ricorrere a una procedura di gara, ma semplificherà e ridurrà anche i tempi di approvvigionamento e il costo totale di ownership. Per gli ospedali che desiderano stare all'interno di budget ristretti e acquistare online tramite il "Digital Marketplace", Dedalus UK è in grado di fornire gli elementi che possono aiutare a preparare i business case.

Questa offerta SaaS offre agli utenti finali una soluzione scalabile e aggiornamenti automatici del software a un canone mensile con costi hardware o di anticipo minimi o nulli. Considerando che la sicurezza è un problema importante per le organizzazioni sanitarie e che sempre più spesso si sente parlare di violazione in tale ambito, il Cloud assicura di avere a disposizione i dati più recenti e standard di sicurezza elevati.

Dedalus si è posizionata tempestivamente sul mercato considerando che un recente rapporto del Regno Unito mostra che un terzo dei Trust del NHS sta già fornendo una parte dei servizi di infrastruttura attraverso il Cloud e che un ulteriore 39% sta programmando di farlo entro i prossimi due anni.


Elektra al Dr. Soliman Fakeeh Hospital in Arabia Saudita

Siemens Healthineers, partner strategico del Gruppo Dedalus per la componente radiologica, si è aggiudicata la fornitura dei sistemi RIS/PACS per l’ospedale Dr. Soliman Fakeeh di Jeddah, in Arabia Saudita. La soluzione Elektra RIS di Dedalus è una componente fondamentale della fornitura grazie alla capacità di gestione completa del workflow radiologico.

Il Dr. Soliman Fakeeh Hospital, fondato nel 1978, è un ospedale privato di medie-grandi dimensioni estremamente innovativo che fornisce cure e diagnosi avanzate in molteplici specialità.

Alcuni dati del progetto di durata quinquennale: il numero degli esami radiologici effettuati annualmente è stimato oltre a 200,000 e si prevede che gli utilizzatori del sistema saranno circa 70.


Elektra al Adan Hospital in Kuwait

Siemens Healthineers, partner strategico del Gruppo Dedalus per la componente radiologica, si è aggiudicata la fornitura dei sistemi RIS/PACS per l’Adan Hospital in Kuwait. La soluzione Elektra RIS di Dedalus è una componente fondamentale della fornitura grazie alla capacità di gestione completa del workflow radiologico.

L’Adan Hospital è un ospedale di medie-grandi dimensioni in grado di elaborare diagnosi avanzate e fornire cure alle popolazioni dei governatorati di Al-Ahmadi e Mubarak Al-kabeer.

Alcuni dati del progetto di durata quinquennale: il numero degli esami radiologici effettuati annualmente è stimato a oltre mezzo milione e si prevede che gli utilizzatori del sistema saranno circa 150.

 


Il Gruppo Dedalus a Inforsalud 2018

Dal 13 al 15 marzo si è tenuta a Madrid la XXI edizione del “Congreso Nacional de Informática de la Salud”, i cui temi principali sono stati il digitale in sanità e la collaborazione tra i vari professionisti.

Il Gruppo Dedalus, oltre a essere presente nello spazio espositivo con il portfolio completo delle proprie soluzioni clinico-sanitarie, ha partecipato al Congresso con un intervento dal titolo “Anatomic Pathology LIS in the age of networking and Digital Pathology. Dedalus Vision”, durante il quale è stato mostrato come Dedalus sia in grado di supportare i nuovi scenari organizzativi dell’anatomia patologica e l’intero suo processo – dall’allestimento del vetrino e dalla sua digitalizzazione, fino alla richiesta di consulenza e alla diagnosi conclusiva – integrando le applicazioni di Digital Pathology all’interno del proprio sistema informativo e favorendo un’efficiente collaborazione tra i vari patologi specialisti.

Con oltre 2000 visitatori afferenti al settore sanitario pubblico e privato spagnolo, la XXI edizione di Inforsalud è stata un successo.