La scorsa settimana è stato rilasciato il nuovo software per la gestione dell’Osservatorio Nazionale sulla Sperimentazione Clinica dei medicinali (OsSC) che è lo strumento operativo previsto dalla normativa vigente per la gestione delle sperimentazioni cliniche (fase I‐IV) che si svolgono in Italia. La sua funzione è quella di consentire la valutazione delle domande di sperimentazione clinica comprensive di tutta la documentazione allegata sia da AIFA sia da tutti i Comitati Etici coinvolti nel processo. In ambito europeo, l’OsSC rappresenta un modello di piattaforma e‐submission, workflow e banca dati sulla sperimentazione clinica dei medicinali per la gestione telematica dei flussi autorizzativi e della documentazione fra Regioni, Autorità Competente, Comitati Etici, Promotori, Organizzazioni di Ricerca a Contratto, centri clinici e banca dati Europea EudraCT.

Il nuovo sistema è stato progettato e sviluppato da Dedalus che così ha sostituito interamente quello precedente sviluppato e gestito da Accenture.